REGISTER - REGISTRATI
Nuovi Inserimenti Messaggi privati

Forum ~ TEMI FOTOGRAFICI ~ L'ultimo rullino di Kodachrome

Aggiungi questa foto ai preferiti
photoflavio

Moderatore
Inviato:
Mer Feb 16, 2011 9:36 pm

Profilo Send private message - Invia messaggio privato
Rispondi citando
Nel 1984 il fotoreporter Steve McCurry si tovava in un campo profughi afghano in Pakistan. Udite alcune voci provenire da una tenda vi entrò trovandovi un gruppo di ragazze; tra queste una ragazza dagli occhi incredibili e penetranti.
McCurry scattò la foto che venne utilizzata per la copertina del National Geographic del giugno 1985. "La ragazza afgana" divenne una delle fotografie più famose mai pubblicate dalla rivista. Per scattare questa foto McCurry utilizzò una pellicola Kodachrome.





Kodak ha interrotto la produzione di questa pellicola nel 2009 ed ha deciso di consegnare l'ultimo rullino prodotto dai suoi stabilimenti a McCurry. Le immagini sono state scattate a New York (la partenza e l'arrivo del suo viaggio) ed in India, dove il famoso reporter realizzò alcuni importantissimi lavori durante la sua carriera.

Nonostante le migliaia di immagini Kodachrome resenti nel suo archivio, ad ognuno di questi 36 click McCurry avvertina una pressione particolare: "Sto catturando il momento giusto? "E 'a fuoco? E' corretta l'esposizione?" Per questo morivo McCurry, che ha realizzato i suoi scatti con una Nikon F6, ha utilizzato una reflex digitale con la quale fare alcuni prescatti per verificare la corretta esposizione e l'effetto dell'immagine vista in due dimensioni sul display: "è stato un grande aiuto" ha rivelato.





Un anziano tribale Rabari, fotografato in India, Giugno 2010.




Un anziano tribale Rabari, è un mago itinerante, fotografato in India, giugno 2010.




Un autoritratto di McCurri, scattato a Manhattan, Luglio 2010


Dati di scatto:

_________________
Tonini

Utente Assiduo
Inviato:
Gio Feb 17, 2011 7:53 pm

Profilo Send private message - Invia messaggio privato
Rispondi citando
Non ho mai avuto la fortuna di cimentarmi con la pellicola, e secondo me, da profano,
ma da amante della fotografia, la fine della produzione di qiesta pellicola in particolare
è una grande perdita per tutti gli appassionati.

Per quanto riguarda il lavoro riportato qui sopra, c'è poco da commentare,
sono scatti d'autore ed è questo uno dei casi in cui si è certi di parlare di
FOTOGRAFIA e non di immaggini, differenza che in pochi colgono.

_________________
Graditi commenti e consigli!

Ciao

Tonini
sergiopivetta

Utente Assiduo
Inviato:
Ven Feb 18, 2011 9:18 pm

Profilo Send private message - Invia messaggio privato
Rispondi citando
ben...
64 ASA 19 DIN

che vuol dire? 64 ISO

Laughing

no.. non 6400... ma 64 !!!
e le foto erano bellissime Wink

e indistruttibili



la morettina è mia moglie, a quei tempi in Costa d'Avorio Cool

sergio

_________________
www.sergiopivetta.com
winston

Collaboratore
Inviato:
Mar Dic 10, 2013 12:12 pm

Profilo Send private message - Invia messaggio privato
Rispondi citando
Ho trovato il video che racconta "l'ultimo rullino di Kodachrome".

Io l'avevo visto in televisione in italiano, purtroppo in rete si trova solo in inglese. Spero comunque che possa interessare a qualcuno.

LINK
The Last Roll of Kodachrome

_________________


Non bisognerebbe mai dimenticare che tra il dire e il fare c'è di mezzo "e il"

.

Mostra prima i messaggi di:  

Pagina 1 di 1
Home delmutolo.com Profilo Preferiti Chi è on line Nuovi Inserimenti Log in Messaggi privati

Record utenti in linea 442 in data Ven Mag 13, 2011 6:29 pm Gruppi
forum fotografia photoshop